mercoledì 20 giugno 2012

Tofu e coste di bietola con curry vert thai/ Stig Dagerman



Dopo lunghi viaggi, dopo essere passata dai 35 gradi di Policoro (piccola città sul mare della Basilicata del cui bel festival per bambini Baloon vi racconterò presto) ai 15 gradi di Stoccolma, dove ho trascorso più tempo nelle biblioteche che nei negozoi di souvenir, sono finalmente a casa e finalmente a cucinare. Quando si viaggia si ha il piacere di assaggiare i piatti locali e di mangiare -alcune volte anche bene, ma poi si sente sempre il desiderio di tornare a casa a mangiare le solite sane cose che ci prepariamo tutti i giorni. E quindi il tofu con le coste delle mie bietole dell'orto sinergico di Prunaro. Insieme a questa ricetta molto semplice di tofu vorrei segnalarvi un grande scrittore svedese (a Stoccolma mica potevo non leggere uno scrittore svedese): Stig Dagerman, anarchico, intelettuale di culto della letteratura nordica, considerato il "Camus svedese". La raccolta di racconti "I giochi della notte" inizia con due racconti d'infanzia,il primo che dà il titolo al libro racconta di avventure notturne (solo pensate e mai fatte davvero) di un bambino che vuole salvare il padre dall'alcolismo e dalla distruzione della coppia. Il secondo, un vero e proprio capolavoro, racconta una giornata di una famglia di contadini che aspettano il ritorno della sorella del nonno, stata per ben 30 anni in America. L'occhio che scruta e racconta è sempre quello di un bambino che nota le stranezze degli adulti e la loro incapacità di essere adulti. Bambini soli anche quando intorno a loro ci sono famiglie numerose. Nell'attesa il bambino che osserva vede dipanarsi davanti a sè tutte le età della vita, l'infanzia di cui lui è protagonista, la gioventù con i suoi amori, l'età adulta e le sue disperazioni, fino alla vecchiaia con i riti che si fanno sempre più necessari senza nessuno che però li comprenda.

 "Sei tu il ragazzo senza papà?"dice fra le altre cose, guardandomi a lungo in faccia.
Io chiudo un attimo gli occhi e stringo i denti. Posso anche capire che lo sappiano a scuola che sono senza papà ma che lo si sappia in tutta l'America! Mi pare spaventoso che non so come farò a sopportarlo."

Stig Dagerman, I giochi nella notte, Iperborea

Ingredienti:

200 grammi di tofu bello consistente
500 grammi di coste di bietole
un cucchiaino di curry vert tay di cui vi ho già parlato (comprato da Bruno a Parigi)
una cipolla bianca fresca
olio evo

Riscaldare nell'olio il cucchio di curry e poi far cuocere a fuoco bassissimo la cipolla, aggiungere il tofu tagliato a tocchi e farlo insaporire ben bene, aggiungere le coste bollite e ripassate in acqua fredda. Gustose con un pezzo di pane toscano appena scaldato nel forno

1 commento:

  1. Ottima idea per il tofu, intrigante quel mix di spezie!!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...