lunedì 13 dicembre 2010

Torta di Nocciole di Rita



L’autunno porta con sé frutti un po’ particolari come noci, nocciole, castagne, pinoli. Frutti da depositare in cantina, come fanno gli scoiattoli nelle loro tane, e da tirar fuori quando il freddo si fa davvero sentire. Oggi vi propongo la torta di  nocciole della mia amica Rita, esperta in torte, muffin e marmellate.

Visto che il natale si sta avvicinando vi voglio consigliare un bellissimo albo illustrato che potete regalare a bambini, ragazzi e adulti. Stagioni di Blexbolex edito da Orecchio Acerbo, piccolo e virtuoso editore romano. Il libro racconta, con splendide immagini a tutta pagina il trascorrere delle stagioni, piccoli particoalri che riescono a raccontare storie legate al tempo che passa, alle feste, al mondo delle piccole cose. 

Ingredienti:

200 g di nocciole sgusciate e tostate
200 g di zucchero
200 g di burro
200 g di farina bianca
3 uova
3 cucchiai colmi di farina per la teglia
1 bustina di lievito per dolci


Separare i tuorli dalle chiare, sciogliere il burro a bagnomaria e amalgamarlo con lo zucchero, aggiungere i rossi uno alla volta, la farina e gli albumi precedentemente montati a neve.
In ultimo aggiungere al composto le nocciole macinate finemente ma non a farina e la bustina di lievito.
Mescolare con cura, aiutandosi con un cucchiaio versare in una tortiera abbastanza alta (26 o 28 cm di diametro a seconda dell’altezza che si vuole la torta), imburrata e infarinata.
Cuocere per 45 min a 180°, controllare con uno stuzzicadenti la cottura.





1 commento:

  1. Ecco dove erano finite le mie nocciole!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...