domenica 6 febbraio 2011

Polpette di prosciutto di Parma e crema di zucca



Oggi solo le cose che adoro di più: polpette e zucca. La stagione della zucca se ne sta ormai andando e quindi bisogna cucinarla in tutti i modi possibili. Le polpette invece per fortuna possiamo farle sempre e con gli ingredienti più diversi, le mie preferite sono quelle di miglio ma anche queste non sono niente male. La ricetta riprende una ricetta di polpette di prosciutto di pata negra di Aliija, ma vi assicuro che un prosciutto di Parma stagionato e molto dolce non è da meno, diverso, sicuramente diverso, ma assolutamente molto buono. Oggi oltre alla ricetta vi volevo consigliare un bellissimo libro di una grande scrittrice, Tove Janson, che qualcuno forse conoscerà per avere letto da piccolo i Mumin, straordinari animaletti che vivono su un'isola e che hanno meravigliose avventure. Il libro che vi consiglio, Il libro dell'estate, racconta con grande sensibilità e leggerezza il rapporto di una nonna e di una bambina e di come proprio perchè una è una bambina e l'altra è una nonna riescono a capirsi alla perfezione. Tutto si svolge su un'isola nel tempo limitato di una estate. Sono tanti racconti in cui succede pochissimo eppure sono di una intensità unica.

Ingredienti:

polpette:

300 gr. di prosciutto
150 gr. di pane raffermo
1 uovo
1 cucchiaio di pane grattugiato
1 cucchiaio di formaggio parmigiano reggiano grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
latte q.b.

crema di zucca:

300 gr. di zucca
1 cucchiaino di curry
1 mela verde
1 scalogno

Preparare la crema di zucca facendo soffriggere lo scalogno in un po' di olio con il curry,  aggiungere la zucca tagliata grossolanamente e la mela verde, lasciare cuocere per 20/30 minuti fino a che non risulta morbida e infine frullarla con il  minipimer.
Far ammorbidire il pane in una ciotola con un po' di latte, tritare il prosciutto tagliandolo con un coltello e preparare il prezzemolo tritato. Impastare il tutto insieme con un uovo e un po' di formaggio parmigiano reggiano. Fare tante polpette non tanto grandi e passarle nel pane grattugiato. Cuocerle in forno a 180 gradi con un filo leggerissimo di olio.
Portarle in tavola insieme alla crema di zucca e tuffarcele dentro prima di mangiarle.

1 commento:

  1. che bontà sta ricetta, io la provo sicuro !!!!
    nottola ang

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...